Come modificare il bootloader di Windows con EasyBCD

ad middle
SPONSORED LINKS

easyBCD
Modificare le impostazioni del bootLoader di Windows è un’operazione delicata che deve essere effettuata con molta attenzione in quanto un non corretto intervento potrebbe rendere il computer non più riavviabile. Il sistema operativo, da parte sua, consente di modificare la configurazione di boot in maniera molto spartana, mediante l’editing del file Boot.ini, rendendo quindi l’operazione ancora più delicata soprattutto per gli utenti inesperti.

EasyBCD è un’utility gratuita che risolve egregiamente il problema, in quanto consente di agire sulla configurazione del boot attraverso una semplice interfaccia visuale che guida l’utente in modo chiaro evitando quindi gli errori che potrebbero derivare da uno scorretto intervento manuale. In particolare  EasyBCD consente di:

  • gestire il dual boot o il multi boot di XP, Vista, Windows 7, Linux e Mac OS X
  • riparare un settore di boot corrotto
  • creare un drive USB avviabile
  • gestire il backup di tutte le configurazioni

Scarica EasyBCD

ad middle
SPONSORED LINKS
Ti è piaciuto l'articolo?
Iscriviti alla newsletter per ricevere in tempo reale tutte le notizie e gli aggiornamenti!

Articoli correlati a "Come modificare il bootloader di Windows con EasyBCD"


Lascia un commento