Cosa fare quando scompare la barra delle applicazioni di Windows

ad middle
SPONSORED LINKS

A volte può capitare che a causa del malfunzionamento o crash di qualche componente installato, la barra delle applicazioni di Windows scompaia all’improvviso, rendendo quindi il computer praticamente inutilizzabile, visto il fatto che sparisce anche il bottone “Start”.

Scendendo un po’ più in dettaglio, la causa di questo tipo di malfunzionamento è dovuta al fatto che il processo “explorer.exe” (delegato alla gestione della TaskBar e di molte altre funzionalità di base di Windows) smette di funzionare. In questa situazione, l’unica soluzione che potete provare per rendere Windows nuovamente utilizzabile, senza essere costretti a riavviarlo, consiste nella riattivazione manuale del processo:

  • Avviate il Task Manager utilizzando la combinazione di tasti Ctrl+Shift+Esc
  • Dal menù in alto selezionate “File > Nuova operazione (Esegui…)
  • Nel box che apparirà scrivete “explorer.exe” e date invio

explorer
Grazie a questa semplice procedura manuale potrete forzare un nuovo avvio del processo “explorer.exe” e di conseguenza la reinizializzazione della TaskBar che quindi riapparirà “magicamente”!

ad middle
SPONSORED LINKS
Ti è piaciuto l'articolo?
Iscriviti alla newsletter per ricevere in tempo reale tutte le notizie e gli aggiornamenti!

Articoli correlati a "Cosa fare quando scompare la barra delle applicazioni di Windows"


Lascia un commento