Guida completa all’ottimizzazione di Windows XP

ad middle
SPONSORED LINKS

Se siete di quelli che, come me, preferiscono attendere ancora un bel po’ di tempo prima di passare a Vista, allora forse questa guida all’ottimizzazione di Windows XP potrà esservi utile per far funzionare il vostro PC al top delle performances.
Si tratta di una raccolta di 14 trucchi e suggerimenti che ho raccolto e provato negli ultimi tempi: alcuni riguardano delle modifiche di alcuni valori di registro, altri semplicemente hanno a che fare con dei parametri di configurazione di sistema e altri ancora sono basati sull’utilizzo di alcune semplici ma efficaci utilities.
Sperando che questa guida possa servire anche voi, vi auguro una buona lettura!

  • Rimuovere i messaggi di conferma cancellazione.
    Anche se non si tratta di un’intervento strettamente legato alle performances del sistema operativo, comunque il fatto di non far più comparire il messaggio “Spostare […] nel cestino?” rende comunque più veloce almeno l’operazione di cancellazione. Inoltre si tratta di un messaggio veramente poco utile, visto che ormai lo sappiamo tutti che i files cancellati vanno a finire nel cestino e da lì sono sempre recuperabili, salvo svuotamento.
    In ogni caso, per rimuovere questi messaggi:

    • Cliccate col tasto destro sul cestino (nel Desktop) e selezionate “Proprietà“;
    • Deselezionate la checkbox “Visualizza conferma cancellazione” e selezionate “OK“.
  • Disabilitare il servizio di indicizzazione.
    Il servizio di indicizzazione è sempre attivo in background nel vostro PC e si occupa di mantenere costantemente aggiornato un indice relativo ai files presenti sul vostro Hard Disk. Il problema è che di tratta di un software che occupa parecchia RAM tanto da rallentare sensibilmente il PC in alcuni momenti. Poiché la sua unica finalità è quella di rendere le operazioni di ricerca più veloci, se voi non utilizzate proprio spesso tale funzionalità potete benissimo disabilitare il servizio anche perché l’unico effetto sarà quello che le ricerche dureranno un po’ di più ma in compenso avrete sicuramente più risorse libere.
    Per la disabilitazione del Servizio di Indicizzazione procedete come segue:

    • Da “Start” accedete al “Pannello di Controllo“;
    • Selezionate “Installazione Applicazioni“;
    • Dalla sezione di sinistra della finestra di installazione applicazioni scegliete “Installazione componenti di Windows“;
    • Nella lista che comparirà deselezionate la checkbox “Servizio indicizzazione“.
  • Ottimizzare i settaggi di visualizzazione.
    Windows XP è configurato di default per fornire tutta una serie di effetti grafici carini ma che hanno il difetto di richiedere parecchie risorse di sistema. Se pensate di potervi rinunciare e di poter sopravvivere anche senza, procedete come segue:

    • Da “Start” accedete al “Pannello di Controllo“;
    • Selezionate “Sistema“;
    • Selezionate il tab “Avanzate“;
    • Nella sezione “Prestazioni” cliccate sul bottone “Impostazioni“;
    • Nel tab “Effetti visivi” selezionate il radio button “Personalizzate;
    • Deselezionate TUTTE le checkbox in elenco tranne le seguenti:
      • Mostra ombreggiatura dei menu,
      • Mostra ombreggiatura del puntatore del mouse,
      • Utilizza ombreggiatura per le etichette delle icone sul Desktop,
      • Utilizza stili di visualizzazione per finestre e pulsanti,
      • Visualizza rettangolo di selezione semitrasparente.
  • Accelerare la navigazione tra le cartelle.
    Avrete sicuramente notato che ogniqualvolta accedete a “Risorse del Computer” per poter navigare tra le vostre cartelle, il sistema tende a rallentare per alcuni secondi. Questo è dovuto al fatto che Windows XP cerca ogni volta, automaticamente, di aggiornare la lista delle Risorse di Rete e delle Stampanti di Rete disponibili. Per disabilitare questa feature (specialmente se in vostro PC non è in rete e accede direttamente a Internet) ed aumentare sensibilmente i tempi di navigazione tra le cartelle, procedete come segue:

    • Da “Start” accedete a “Risorse del Computer“;
    • Dal menu in alto selezionate “Strumenti=>Opzioni cartella…“;
    • Nel tab “Visualizzazione” deselezionate la checkbox “Cerca automaticamente cartelle e stampanti di rete“;
    • Selezionate il bottone “Applica” e quindi il bottone “OK“.
  • Disabilitare i Performance Counters.
    Su Windows XP viene eseguita in background un’utility che monitorizza il consumo di risorse e le performances del vostro computer. Poiché questa utility consuma a sua volta parte delle risorse di sistema, può essere buona cosa il fatto di disabilitarla:

    • Scaricate (dal sito di Microsoft) e installate Extensible Performance Counter List, uno dei tools del resource kit di Windows;
    • Avviate Extensible Performance Counter List: se durante l’installazione avete mantenuto il path di default trovete l’eseguibile “exctrlst.exe” in “C:\Programmi\Resource Kit
    • Per ogni entry della lista che verrà visualizzata deselezionate la checkbox “Performance Counters Enabled

ad middle
SPONSORED LINKS
Ti è piaciuto l'articolo?
Iscriviti alla newsletter per ricevere in tempo reale tutte le notizie e gli aggiornamenti!

Articoli correlati a "Guida completa all’ottimizzazione di Windows XP"


Lascia un commento