Ottimizzare XP disabilitando i servizi inutili

ad middle
SPONSORED LINKS

Ci sono molte tecniche che è possibile adottare per ottimizzare Windows XP e per aumentarne le prestazioni generali, ma probabilmente, oltre alle ottimizzazioni del registry e del filesystem, i risultati migliori si possono ottenere liberando le risorse di sistema (in particolare la memoria) mediante la disabilitazione di servizi attivi ma assolutamente inutilizzati.

Infatti ogni installazione di Windows XP fornisce una serie di servizi che sono abilitati perché in uso nella maggior parte dei casi (almeno secondo Microsoft 😉 ), ma può benissimo succedere che nella vostra particolare situazione molti di essi si rivelino assolutamente inutili ed abbiamo come effetto solo quello di impegnare inutilmente le prezione (e mai sufficienti) risorse di sistema!

Per accedere al pannello di gestione dei servizi è sufficiente selezionare “Start > Esegui“, quindi digitare “services.msc” e dare “OK“.
I servizi con “Tipo di Avvio” impostato su “Automatico” sono quelli che dovremo prendere in esame, in quanto vengono automaticamente avviati ad ogni accensione del computer. E’ possibile disabilitarli singolarmente e senza grossi rischi (possono essere riabilitati facilmente in un secondo momento) semplicemente effettuando un doppio click sul nome del servizio ed impostando l’opzione “Tipo di Avvio” su “Disabilitato“, proprio come indicato nell’immagine seguente:

servizi xp1

Di seguito l’elenco dei servizi di Windows XP che nella maggior parte delle situazioni possono essere disabilitati:

  • Avvisi: disabilitate questo servizio se non siete connessi in rete con altri computer in quanto non riceverete alcuna notifica.
  • Accesso periferica Human Interface:  disabilitatelo se non utilizzate periferiche remote.
  • ClipBook: è un servizio di condivisione appunti tra computer in rete: se non siete all’interno di una rete è quindi assolutamente inutile e disabilitabile senza indugio
  • Gestione applicazione: impostatelo su “Manuale”
  • Computer Browser: anche questo servizio, non ha alcuna utilità se non site all’interno di una rete di computer
  • DDE di rete: Fornisce trasporto di rete e protezione per DDE (Dynamic Data Exchange) per programmi in esecuzione sullo stesso computer o su computer diversi. Se non siete in rete, disabilitatelo
  • Messenger: da non confondere con MSN Messenger, è un servizio di alerting tra client e server (oltretutto consuma molta memoria e costituisce anche una potenziale vulnerabilità). Assoultamente inutile anche se foste connessi in rete!
  • Routing e accesso remoto: utile solo all’interno di reti aziendali. Disabilitatelo.
  • Servizi di crittografia: disabilitabile se non vi serve un datastore di gestione dei certificati digitali all’interno del computer
  • Client DNS: inutile se non siete all’interno di una rete di computer
  • Servizio di segnalazione errori: si tratta dell’inutilissimo servizio di segnalazione errori a Microsoft in caso di disfunzioni del sistema. In questo caso la disabilitazione è quasi d’obbligo (anche perché consuba banda inutilmente!!) 😉
  • Servizio di indicizzazione: ve ne consiglio la disabilitazione. Si tratta del servizio delegato a velocizzare le ricerche all’interno del sistema operativo, peccato che il prezzo da pagare per un  po’ di velocità sia un consumo costante di CPU da parte di questo servizio sempre attivo in background!!
  • Servizio Provisioning di rete: se non siete in rete con altri computer, disabilitatelo
  • Provider supporto protezione LM NT: fornisce protezione per i programmi con chiamate a procedure remote (RPC). In pratica è inutile anche su computer in rete.
  • Spooler di stampa: disabilitatelo se non avete una stampante
  • Condivisione desktop remoto di NetMeeting: Netmeeting è ormai suprato e assolutamente inutilizzato. Disabilitate il servizio senza alcuna remora!
  • Gestione sessione di assistenza mediante desktop remoto: se prevedete di non aver mai bisogno di avviare sessioni di supporto mediante desktop remoto, disabilitate questo servizio
  • Registro di sistema remoto: abilita gli utenti remoti alla modifica delle impostazioni del Registro di sistema del computer in uso. Da disabilitare assolutamente in quanto costituisce anche un rischio di sicurezza!
  • Accesso secondario: Abilita l’avvio di processi con credenziali alternative. Disabilitabile nella maggior parte dei casi
  • RPC Locator: da disabilitare (soprattutto se non siete in rete)
  • Centro sicurezza PC: inutile ed estremamante fastidioso con tutti i suoi alert continui. Da disabilitare assolutamente!
  • Server: come in molti altri casi precedenti, disabilitabile se non siete in rete
  • Smart Card: se non utilizzate dei lettori di Smart Card potete disabilitare senza problemi questo servizio
  • Servizio di rilevamento SSDP: disabilitatelo se non ci sono periferiche UPnP nella vostra rete domestica
  • Gruppo di continuità: se il vostro computer non è connesso ad alcun gruppo di continuità potete disabilitare questo servizio
  • Telnet: disabilitatelo, in quanto inutile in ambito home e poco usato anche in rete
  • Servizi Terminal: da disabilitare se non utilizzate Remote Desktop
  • Windows Firewall / Condivisione connessione Internet (ICS): disabilitatelo se avete un software di protezione alternativo
  • Zero Configuration reti senza fili: disabilitatelo se non avete una scheda di rete wireless.
  • Workstation: disabilitatelo se non siete connessi ad una rete
Fornisce trasporto di rete e protezione per DDE (Dynamic Data Exchange) per programmi in esecuzione sullo stesso computer o su computer diversi.

ad middle
SPONSORED LINKS
Ti è piaciuto l'articolo?
Iscriviti alla newsletter per ricevere in tempo reale tutte le notizie e gli aggiornamenti!

Articoli correlati a "Ottimizzare XP disabilitando i servizi inutili"


Lascia un commento